Archivio

Archivio per la categoria ‘Argomenti vari’

Stella è il mio ferocissimo cane da guardia

23 Giugno 2007 1 commento

Considerati i buoni risultati conseguiti in passato (pochi giorni fa) con l?involo di un piccolo, la signora Merla ha deciso di continuare la sua missione riproduttiva deponendo altre quattro uova nel nido già bello e pronto. In sua assenza Stella, il mio ferocissimo cane da guardia, controlla che nessuno disturbi il nido. ? ?

Riferimenti: Tipica espressione del cane da guardia

Primo volo di Parus major

17 Giugno 2007 Commenti chiusi


Per tutto il giorno ho sentito le cianciallegre richiamare i piccoli con tipici sottili sibillii, nel pomeriggio però ho visto gli adulti arrivare alla cassetta nido con l’imbeccata, per cui ho pensato di essermi sbagliato, di aver sentito male, invece prima della sera anche l’ultimo rimasto ha spiccato il suo primo volo. Non è che abbia scelto l’orario migliore e neanche il posto adatto per fermarsi, sopra un doppia finestra aperta. In compenso mi ha regalato una bella foto, poi si è fatto rimettere tranquillamente nella sua cassetta nido. Il volo è rimandato a domani.
Bona fortuna.
Riferimenti: Parus major

Airone in preghiera

17 Giugno 2007 Commenti chiusi

Quando finisce il cammino
terreno inizia il volo
verso Dio.

Andrea, Raffaele, Sandro, Vanni.

Piazza S.Rocco – Gorino Sullan -
Delta del Po – Rovigo -

Riferimenti: Airone in preghiera

Night Heron

15 Giugno 2007 Commenti chiusi


L’Airone della notte, così come la chiamano gli inglesi è la nostra italiana Nitticora (Nycticorax Nycticorax – corvo della notte -)specie migratrice e nidificante nel Delta del Po è anche svernante con un centinaio di individui circa. E’ un airone con abitiduni notturne, caccia prevalentemente di notte, si riunisce in garzaie con altre specie quali la Garzetta e la Sgarza ciuffetto. Questo cappello semplicemente per spiegare la foto in questione scattata dal sottoscritto con la tecnica del digiscoping (digitale + cannocchiale) tecnica che mi prende veramente molto bene e che dopo molti sforzi mi sta regalando alcune soddisfazioni anche grazie all’adattatore che mi sono recentemente comperato con una modica cifra. La foto è a disposizione di tutti, soprattutto per scopi didattici, se la usate ricordatevi di me, Nicola Donà, che ci ho perso un mezzo pomeriggio per realizzarla, se ve ne dimenticate va bene lo stesso … io ci credo, come tanti altri. Un saluto a tutti gli amanti del birdwatching.
Riferimenti: Nycticorax Nycticorax Ph. N.Donà

Raccolta differenziata,

13 Giugno 2007 Commenti chiusi


si potrebbe pensare a rifiuti lasciati in un posto differente dal solito, ma il significato non è proprio questo.
Lascio a voi, ai pochi lettori che frequentano il mio blog, le considerazioni della foto che allego.
Dico semplicemente che la raccolta differenziata nel comune di Porto Viro (RO) è partita da soli tre giorni, spero che i cittadini del Comune e delle frazioni di Porto Viro siano stati bene informati su come da tre giorni fa, in avanti, andranno smaltiti i rifiuti, considerato che i vecchi cassonetti sono stati eliminati, e nel luogo dove ho scattato la foto ce n?era uno. Giusto per la cronaca si tratta del Km 4 della Strada Provinciale 37 in località Cà Cappellino, purtroppo, proprio davanti al Centro di Apicoltura da poco inserito nel sistema museale della provincia di Rovigo.
Vivere in un ambiente sano e pulito, godere della vista di un ambiente armonico e piacevole è un DIRITTO di TUTTI, mantenerlo tale è un DOVERE di TUTTI.
… … Forse era meglio se andavo a farmi una birra dalla Sabri … …

Riferimenti: Scoasse

Che gioia !

12 Giugno 2007 3 commenti


Una coppia di merli ha costruito il nido a tre metri dall’uscio di casa su un gelsomino che ho fatto arrampicare su una trave portante del portico. Il bello è che me ne sono accorto solo ora che è nato il primo pulcino (considerato che la cosa dovrebbe andare avanti da circa un mesetto) causa il continuo andarivieni dei genitori che lo nutrono. Ma quanto mangia un piccolo di merlo? Li vedo cercare vermi nel prato a pochi metri dal nido e ne trovano parecchi, sono sicuro che se ci provo io non ne trovo neanche mezzo. La cosa buffa e poi, che il sito scelto dai merli per nidificare, è proprio sopra al posto dove in genere si stende Stella, un alano di 60 chili, che vigila l’uscio di casa e gli andamenti interni, mi sa che è perchè il gatto gira sempre alla larga da questi paraggi anche se Stella ne è completamente indifferente, ma si sà i gatti sono sempre diffidenti, meglio così. Le cinciallegre, invece, ormai al loro quarto anno di nidificazione in cassetta nido, stanno portando a termine anche la seconda covata che come la precedente è composta da cinque piccoli, su un salice ha nidificato anche una coppia di tortore (queste all’alba rompono un pò i maroni ma si può sopportare). C’è anche un saltimpalo che gira spesso in giardino e ho avuto anche l’occasione di vederlo con l’imbeccata, chissà dove avrà il nido. Dopo anni di cura e studio di birdgarden, finalmente anche il mio inizia a funzionare. Anche la budleia e la lavanda stanno dando i loro risultati,la splendida fioritura di entrambe unita a quella del gelsomino, attira diverse e numerose specie di farfalle, una vera goduria.
… Sempre più spesso mi capita di sentirmi più simile agli animali piuttosto che all’uomo…
Riferimenti: Fame